Sostanze pericolose

L'industria innovativa utilizza decine di migliaia di sostanze infiammabili ed esplosive. I parametri di gas e liquidi negli incidenti elettrici sono ben riconosciuti e documentati. Pertanto, l'identificazione delle minacce derivanti dalla loro presenza nel processo di lavoro è relativamente molto buona. La situazione diventa molto più complessa nel successo dello spostamento, dello stoccaggio o della lavorazione di materiali sfusi. In casi energetici, sostanze apparentemente innocue come farina, legno, zucchero, cacao, alluminio o un documento di fronte alla polvere rappresentano un serio pericolo di esplosione.

Gli impianti industriali di aspirazione centralizzata vengono utilizzati per rimuovere la polvere depositata dai pavimenti in parquet, dalle superfici lisce e dalla costruzione di attrezzature e sale. Ciò crea il piano di mantenimento dell'igiene nel campo del lavoro e la stessa protezione delle persone che lavorano, delle organizzazioni e degli accessori contro gli effetti distruttivi della polvere, in questa minaccia di esplosioni secondarie. Tutte le aziende che eseguono installazioni industriali devono eseguire & nbsp; assembly & nbsp; in conformità con gli standard di base chiusi nella direttiva & nbsp; atex installation.

Compito importante svolto dall'aspirazione centrale:- protezione della salute e della vita delle donne che operano in ambienti chiusi dagli effetti nocivi della polvere.- protezione delle organizzazioni e degli strumenti contro i fallimenti nell'utile dell'interferenza con la polvere,- proteggere le donne che lavorano nel settore edile e lavorativo dagli effetti di un'esplosione incontrollata di polline.

Avvertenza - pericolo di esplosioneNel caso in cui sostanze infiammabili o esplosive, gas, polveri, vapori liquidi o miscele ibride siano coinvolti nel processo di pulizia sotto vuoto, sussiste un grande rischio di esplosione incontrollata. Questo fenomeno probabilmente causerà la distruzione dell'unità di depolverazione e dell'intera unità. Secondo le statistiche, le unità di filtrazione e i cicloni sono classificati come i dispositivi maggiormente esplosivi.

Aspirazione centralizzata e sicurezza esplosivaCome detto sopra, una bevanda dai significati più importanti di un sistema di aspirazione centralizzata è quella di ridurre il rischio di esplosione secondaria eliminando il cosiddetto polvere depositata. Pertanto, da un lato, la soluzione massimizza la sicurezza antideflagrante e antincendio dell'unità e l'ulteriore consente di ridurre i costi associati all'adattamento dell'installazione di processo ai requisiti della direttiva ATEX. Va notato che nel caso di polveri infiammabili ed esplosive, l'installazione dell'aspirapolvere centralizzato deve essere conforme ai severi requisiti della Direttiva ATEX.