Cosa dovresti sapere sulla coltivazione di piante carnivore

Le piante carnivore sono in realtà un'orda esotica. Ci sono questi fiori disadorni, che grazie alle relative miscele incantano anche i vermi, assicurando il corretto numero di azzurriti.

Quindi la flora insettivora può essere mantenuta nell'appartamento?

Anzi, davvero! Ma in coerenza con quale flora chiederemo, le esigenze che imporrà possono essere antagonismi colossali. Mosche, mosche e sundew non sono difficili da coltivare una volta. Nettuno mucchi di pane sono richiesti da nepenti e cappe.

Dove iniziare?

Soprattutto, vogliamo esaurire la flora che ci piace molto e confermare che le vecchie condizioni sono ottime per loro (calore al sole, luce solare e forse una stanza per lo svernamento.

La flora insettivora viene sulla base dell'humus (con alcuni il liquido di torba rompe anche la perlite e sostiene una spolverata multipla. Nel presente finale, cade lo stesso bacino caduto dal rubinetto. Il volume più compatibile sarà l'acqua piovana (se ricordiamo l'aria modesta nelle terre o un bacino disinfettato,

Alcuni designano la coltivazione della flora del terrario (testimoniano rapidamente come una pioviggine giusta, ma questo non è eccessivamente intelligente nemmeno per i pigliamosche e le cappe che devono essere svernati - puliti per l'inverno in territori giganteschi più freddi.